Anno Rotariano

Pres. Cacciola Gaetano
Attività del Club

 Storico anni 

Tema del Rotary International 2023/24 - Creiamo Speranza nel Mondo

Tema del R.I. 2023/24


Gagliardetto del Rotary Club Messina

Gagliardetto Rotary Club Messina

Riunioni 2023/24

I resoconti delle riunioni sono in formato Adobe PDF, quindi per essere visualizzati, occorre essere in possesso del programma Adobe Acrobat scaricabile a questo link

Riunione del Descrizione Link testo Link video
18/06/2024
Targa Giovane Emergente

Importante appuntamento per il Rotary Club Messina che, nella riunione di martedì 18 giugno, ha consegnato la tradizionale “Targa Giovane Emergente”.
«Un riconoscimento istituito nel 1995 dall’allora presidente Melchiorre Briguglio e destinato a un giovane emergente nella professione, nel ricordo di un socio scomparso», ha dichiarato il past president Antonino Samiani e, l’edizione 2023/2024, è stata dedicata al socio Antonio Barresi, mentre il premio è stato assegnato al prof. Guido Noto.

Resoconto

Video
28/05/2024
Aperitivo di primavera e raccolta fondi per beneficenza

Importante riunione solidale per il Rotary Club Messina che, martedì 28 maggio, ha organizzato l’“Aperitivo di primavera e raccolta fondi per beneficenza”. Un appuntamento speciale segnato dal ritorno del presidente Gaetano Cacciola, accolto, dopo una lunga assenza, con un caloroso applauso e dall’affetto di soci e ospiti.
Una serata di solidarietà, perché il ricavato del sorteggio dei premi donati dalla sig. Donatella De Francesco, in memoria della mamma, prof. Maria Pia Costanza, e messi in bella mostra dalla solerte sig.na Luisa Milanesi, che ha fatto da risolutivo tramite nella benefica donazione, è stato devoluto alla Cooperativa Sociale di Santa Maria della Strada di Giampilieri Marina, fondata e diretta da padre Francesco Pati.

Re

Video
21/05/2024
La Geotermia in Italia: storia e potenzialità

Argomento di particolare valenza scientifica quello affrontato dal Rotary Club Messina nella riunione di martedì 21 maggio dal titolo “La Geotermia in Italia: storia e potenzialità”. Il socio e presidente incoming, Giovanni Randazzo, ha introdotto la serata e il relatore, il dott. Alessandro Santilano: laureato prima all’Università di Messina e, poi, a Pisa, dove lavora all’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Consiglio Nazionale delle Ricerche, si occupa di ricerca geotermica, geofisica ma è anche ricercatore artico.

Resoconto

Video
23/04/2024
Terra della Ficarra:
commentario alle fonti archivistiche, bibliografiche e cartografiche

Un giovane ospite nella riunione di martedì 23 aprile al Rotary Club Messina. «Un rotariano doc che a 24 anni ha un curriculum impressionante», ha dichiarato il past president Alfonso Polto introducendo la serata e il relatore, il dott. Vittorio Tumeo, autore del libro “Terra della Ficarra: commentario alle fonti archivistiche, bibliografiche e cartografiche”.
Laureato in Giurisprudenza all’Università di Messina, dal 2002 è ricercatore alla fondazione Einaudi di Roma, giornalista pubblicista, consulente per vari enti e fondazioni e autore di monografie, saggi, articoli e relazioni; ha vinto la borsa di studio della Fondazione Crimi e l’ultima edizione della Scuola di Liberalismo di Messina. Dal 2015 membro dell’Interact e dal 2018 del Rotaract.

Resoconto

Video
19/03/2024
Antartide: un continente da salvaguardare

“Antartide: un continente da salvaguardare” è stato il tema della riunione di martedì 19 marzo al Rotary Club Messina, introdotta dalla vice presidente Gabriella Tigano: «Sarà un viaggio speciale», ha affermato, mentre il socio Antonino Germanò ha presentato la relatrice, la prof. Antonella Granata, docente di Ecologia all’Università di Messina. «Si occupa di ecologia delle comunità marine, biologia della pesca e di ambiente costiero. È responsabile del laboratorio di ecologia dello zooplancton dell’Università e della sede di Messina del museo nazionale dell’Antartide. Inoltre – ha concluso Germanò – ha collaborato con diversi enti internazionali e università, ha partecipato a numerosi progetti di ricerca e ben 16 spedizioni antartiche».

Resoconto

Video
06/03/2024
Capocrazia: se il presidenzialismo ci manderà all’Inferno

«È un libro che parla della nostra bella Costituzione e dei tentativi di riformarla», ha esordito così il past president del Rotary Club Messina, Antonino Samiani, introducendo la riunione di martedì 5 marzo dedicata alla presentazione di “Capocrazia: se il presidenzialismo ci manderà all’Inferno”, ultimo libro del prof. Michele Ainis.
«Il volume indica virtù e vizi del presidenzialismo e passa in rassegna la storia italiana delle riforme, fatte e abortite, con un linguaggio chiaro e comprensibile, con precisione ed esempi puntuali e ironici. Non sono le riforme a lasciare perplessi ma i riformatori», ha aggiunto Samiani, presentando i relatori dell’incontro, il prof. Antonio Saitta, ordinario di Diritto Costituzionale, il prof. Giovanni Moschella, ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università di Messina, oltre all’autore Michele Ainis, editorialista, costituzionalista e scrittore.


Video
27/02/2024
Istituto Corelli: realtà didattica culturale siciliana

«Una serata per ascoltare la storia del conservatorio “Corelli”, che è un’eccellenza del nostro territorio», ha affermato la vice presidente del Rotary Club Messina, Gabriella Tigano, introducendo la riunione di martedì 27 febbraio sul tema “Istituto Corelli: realtà didattica culturale siciliana”, perché anche la musica è stata ed è una parte fondamentale della città. Il socio Geri Villaroel ha presentato il relatore Egidio Bernava che, già presidente e soprintendente del teatro “Vittorio Emanuele” e dell’Agis Sicilia (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo), da oltre un anno è presidente del conservatorio peloritano: «È sempre stato all’altezza – ha sottolineato – dei tanti prestigiosi incarichi che gli hanno assegnato».

Re

Video
24/02/2024
Il diritto di scegliere: partire, restare, tornare

L’attenzione al mondo dei giovani, uno degli obiettivi del mandato del presidente del Rotary Club Messina, Gaetano Cacciola, è stato alla base dell’evento “Il diritto di scegliere: partire, restare, tornare”, organizzato dal club-service sabato 24 febbraio nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, per dare voce proprio ai giovani messinesi. «È una finestra sul loro mondo, cerchiamo di accendere una fiammella. Messina è una città che sta invecchiando e servono soluzioni per frenare l’emorragia di giovani che vanno via», ha affermato il past president Antonino Samiani, introducendo l’iniziativa proposta dalla socia Maria Celeste Celi: «I giovani devono essere al centro dei nostri programmi per il futuro. Loro possono parlare di cosa hanno visto in città e delle loro esperienze fuori, dobbiamo ascoltarli con rispetto, interesse e con fiducia che spesso non meritiamo perché la nostra generazione ha tante responsabilità».

Resoconto

Video
30/01/2024
Il futuro del riscaldamento e del raffrescamento degli edifici

Appuntamento dedicato, come voluto dal presidente del Rotary Club Messina, Gaetano Cacciola, alla cultura scientifica e al progresso tecnologico quello della riunione di martedì 30 gennaio. Il socio e tesoriere, Giovanni Restuccia, ha introdotto il tema della serata, “Il futuro del riscaldamento e del raffrescamento degli edifici”, e presentato il relatore, ing. Andrea Frazzica, del Consiglio Nazionale per le Ricerche - Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia “Nicola Giordano” di Messina.

Resoconto

Video
16/01/2024
Agricoltura urbana:
un modello imprenditoriale tra riqualificazione ed ecosostenibilità

«Un appuntamento importante con una eccellenza della nostra città. Il nostro territorio ha bisogno dei giovani e del loro coraggio», ha affermato la vice presidente del Rotary Club Messina, Gabriella Tigano, introducendo la serata sul tema “Agricoltura urbana: un modello imprenditoriale tra riqualificazione ed ecosostenibilità”. Voluta dal presidente Gaetano Cacciola, la riunione unisce i punti principali, scienza, Messina e giovani, indicati a inizio mandato. «Un argomento che guarda al futuro, all’impresa e al mondo giovanile», ha aggiunto il segretario Alberto Sardella, che ha promosso l’incontro e presentato i due ospiti, Angelo Villari e la figlia Marzia, fondatori dell’azienda agricola Villarè: «Una realtà particolare nella nostra Messina, dove Marzia è tornata dopo gli studi e la formazione fuori città».

Resoconto

Video
27/11/2023
Un Nobel per i vaccini mRna: dalla pandemia Covid alle cure del cancro

“Un Nobel per i vaccini mRna: dalla pandemia Covid alle cure del cancro”, è stato il tema della riunione del Rotary Club Messina, eccezionalmente lunedì 27 novembre e introdotta dal past president Antonino Samiani: «Un argomento importante sui vaccini, la loro efficacia, sicurezza, ma anche qualche perplessità. Un incontro – ha ricordato – che si inserisce nell’indirizzo del presidente Gaetano Cacciola di incrementare la nostra conoscenza scientifica e divulgarla».
Relatore della serata il prof. Guido Ferlazzo, ordinario di Patologia Generale e presentato dal socio Edoardo Spina: nato a Padova, ma fiero messinese, è laureato in Medicina e chirurgia; dal dicembre 1993 al gennaio 1999 è stato assistente nel laboratorio di immunologia a Messina, fino al 2005 dirigente medico nell’unità di immunologia a Genova, quindi il rientro in riva allo Stretto dove ricopre vari ruoli come dirigente medico e diventa direttore del laboratorio di immunologia e biotecnologia dell’Università di Messina. La carriera del prof. Ferlazzo si sviluppa anche all’estero, tra Stati Uniti d’America e Giappone, mentre nel marzo 2023 è tornato a Genova come direttore dell’Unità operativa di patologia e immunologia sperimentale all’ospedale “San Martino”.

Resoconto

Video
21/11/2023
Targhe Rotary

Importante riunione per il Rotary Club Messina: si è svolta martedì 21 novembre la tradizionale cerimonia di consegna delle prestigiose “Targhe Rotary” che, istituite nel 1982 dal past president Francesco Scisca, ogni anno vengono assegnate a quattro personaggi messinesi che hanno operato con onestà, professionalità, rigore e spesso in silenzio, contribuendo alla crescita economica, culturale e sociale della città. «Una serata molto importante, che dimostra il nostro affetto per la città e per chi l’ha servita», ha dichiarato il presidente del club-service, Gaetano Cacciola, introducendo l’atteso appuntamento.

Resoconto

Video
14/11/2023
Messina resiliente: dalla memoria a un nuovo modello di gestione del territorio

«Un argomento interessante che riguarda la capacità di resistere della nostra città». Così il presidente del Rotary Club Messina, Gaetano Cacciola, ha introdotto la riunione di martedì 14 novembre sul tema “Messina resiliente: dalla memoria a un nuovo modello di gestione del territorio”. Relatore il dott. Sergio Dolfin, messinese, geologo laureato all’Università di Palermo, «professionista esperto, svolge attività di ricerca geologica, studi di fattibilità, ha ricoperto vari incarichi per enti pubblici e – ha continuato il presidente Cacciola – consulente di progetti per le regioni Sicilia, Calabria, Puglia e Campania».

Resoconto<

Video
31/10/2023
Storie e personaggi di un borgo marinaro di Messina

Una serata dedicata alla poesia e alla città. “Storie e personaggi di un borgo marinaro di Messina” è stato il tema della riunione del Rotary Club Messina di martedì 31 ottobre, quando soci e ospiti hanno potuto apprezzare le video poesie e ascoltare i versi scritti da Paolo Musarra.
«Il dialetto deve essere considerato un patrimonio da custodire e consegnarlo alle generazioni future per mantenere la prestigiosa collocazione nel panorama nazionale», ha affermato il presidente del club-service, Gaetano Cacciola, introducendo la serata promossa dal socio Paolo Musarra: professionista e anche scrittore di poesia dialettale, appassionato di fotografia e filmografica, ha curato mostre, conferenze ed eventi culturali a Messina e pubblicato un volume di poesie in vernacolo “U ventu chiama e ‘u mari rispunni”. A declamarne i versi, invece, la prof. Caterina Oteri e il dott. Lillo Gusmano.

Resoconto

Video
24/10/2023
L’Eco Grande Acquario dello Stretto con il Polo Scientifico Internazionale
per la tutela della biodiversità marina e il Parco Blu delle Sirene

«Una proposta molto interessante per la città». Così il presidente del Rotary Club Messina, Gaetano Cacciola, ha introdotto la riunione di martedì 24 ottobre dedicata al progetto del prof. Josè Gambino, “L’Eco Grande Acquario dello Stretto con il Polo Scientifico Internazionale per la tutela della biodiversità marina e il Parco Blu delle Sirene”.
A introdurre l’ideatore è stato l’avv. Giuseppe Terranova, presentato dal presidente del club-service: socio onorario, protagonista di tante iniziative sociali e per i giovani, è stato anche consigliere comunale e assessore e, ora, presidente del centro regionale “Helen Keller”.

Resoconto

Video
17/10/2023
Prospettive e scenari per l’idrogeno nella transizione ecologica

Si è aperta martedì 17 ottobre la serie di riunioni del Rotary Club Messina dedicate alla divulgazione scientifica come previsto dal programma del presidente Gaetano Cacciola. “Prospettive e scenari per l’idrogeno nella transizione ecologica” è stato il titolo della prima conferenza nella quale «abbiamo la possibilità di capire – ha affermato il presidente – quali tecnologie ci fornisce l’idrogeno, legate alla mobilità e al settore industriale». Relatori della serata gli ingegneri Laura Andaloro, laureata in ingegneria meccanica a Cosenza, e Francesco Sergi, messinese, laureato in ingegneria elettrica a Pisa, ed entrambi primi ricercatori del Cnr Itae di Messina (Istituto per le tecnologie avanzate per l’energia), responsabili di vari progetti nazionali e internazionali e autori di numerose pubblicazioni.

Resoconto

Video
26/09/2023
Interclub con il Rotaract Club Messina

«Una particolare riunione perché rappresenta un momento di incontro e un modo per tracciare un percorso comune. La strategia è di affrontare una problematica importante come quella dei giovani», ha affermato il presidente del Rotary Club Messina, Gaetano Cacciola, introducendo la serata di martedì 26 settembre dedicata ai progetti del Rotaract. «È fondamentale operare con i giovani, affinché restino o ritornino in città, ma dobbiamo dare loro le opportunità».
Una riunione interclub importante per due sodalizi sempre più vicini e con la socia Elda Gatto che, nel ruolo di delegata per il Rotaract, ha presentato la giovane Giorgia Vadalà Bertini: «Già presidente dell’Interact, dall’estate 2022 alla guida del Rotaract, avrà l’onore e onere di rappresentare il suo club e la responsabilità di guidarlo con passione, costanza, dedizione, cercando di assicurare il corretto funzionamento e il rispetto dei principi rotariani». Tra i principali obiettivi quello di aumentare il numero dei soci, realizzare progetti e iniziative rivolte alla comunità e fare service al di sopra di ogni interesse personale.

Resoconto

Video
20/09/2023
Festa di fine estate

Conclusa la pausa estiva, il Rotary Club Messina, eccezionalmente mercoledì 20 settembre, ha ripreso le attività con una riunione che è ormai una tradizione del sodalizio, la “Festa di fine estate” al ritrovo “Ricrio Ammare” nel Parco di San Raineri.
È stato il padrone di casa, Gaetano Basile, a dare il benvenuto a soci e ospiti del club-service, in una serata che «si svolge – ha sottolineato – in uno dei posti più belli di Messina. Ogni anno ci ritroviamo qui e spero di farne altre insieme».

Resoconto

Video
04/07/2023
Passaggio di Campana

Nello splendido scenario di Villa Pulejo, martedì 4 luglio, il presidente del Rotary Club Messina, Antonino Samiani, ha concluso il proprio mandato con la tradizionale cerimonia del “Passaggio della Campana”.
Gli inni e il saluto alle bandiere hanno aperto l’importante riunione: «Passo il testimone con rammarico e sollievo, ma lo cedo a chi, con nuove energie, continuerà la corsa», ha esordito il presidente Samiani, che ha ripercorso il proprio anno: «Mi sono ritrovato a fare qualcosa che non avevo pensato e per la quale non ero preparato. Il Rotary è tradizione, continuità ma anche innovazione e cambiamento e il tema “Immagina il Rotary” ha dato l’occasione per abbattere routine e consuetudini», ha spiegato, ricordando di aver rafforzato la squadra e aver lavorato per collaborare costantemente con il Distretto e con gli altri club, ma anche per una maggiore partecipazione dei soci. È stato un anno intenso, con importanti progetti distrettuali, come la Casa di Paul Harris, ma sono stati affrontati anche temi come legalità, sicurezza, ambiente, cultura, salute, eventi di solidarietà, momenti di allegria e i tradizionali premi rotariani.

Resoconto

Video
Sito Rotary International © Rotary Club Messina, Distretto 2110 Sicilia - Malta | Privacy | Webmaster Michele La Rosa