Anno Rotariano

Pres. Maugeri Piero
Attività del Club

 Storico anni 

Tema del Rotary International 2019/20 - Il Rotary connette il mondo

Tema del R.I. 2019/20


Gagliardetto del Rotary Club Messina

Gagliardetto Rotary Club Messina

Riunioni 2019/20

I resoconti delle riunioni sono in formato Adobe PDF, quindi per essere visualizzati, occorre essere in possesso del programma Adobe Acrobat scaricabile a questo link

Riunione del Descrizione Link testo Link video
29/10/2019
Il ciclo dei rifiuti

«Un argomento particolarmente centrale e interessante nel nostro anno sociale, perché a livello distrettuale stiamo svolgendo un lavoro per il recupero di materiale di scarto e anche un’attività di sensibilizzazione nelle scuole», ha dichiarato la vice presidente del Rotary Club Messina, Chiara Basile, introducendo la riunione di martedì 29 ottobre sul tema “Il ciclo dei rifiuti”.
Relatore della serata il socio Giovanni Randazzo, professore di geologia ambientale, con importanti esperienze professionali e da 25 anni all’Università di Messina come ricercatore e docente: «Ha anche contribuito a redigere studi di fattibilità per localizzazione e realizzazione di termovalorizzatori - ha concluso la vice presidente - ed è stato consulente gratuito alla Regione del presidente Raffaele Lombardo per la tutela e valorizzazione del patrimonio costiero».

Visualizza
il resoconto

Visualizza
il video
27/07/2019
Visita del Governatore

L’importante e annuale visita del Governatore del Distretto 2110 Sicilia e Malta ha chiuso le attività del Rotary Club Messina prima della pausa estiva. Il club service del presidente Piero Maugeri ha accolto, sabato 27 luglio, il neo Governatore Valerio Cimino al Circolo della Borsa per conoscere il club, i soci e illustrare programmi e obiettivi del nuovo anno sociale.
Dopo il saluto del prefetto Enrico Scisca e gli inni, il presidente Maugeri ha introdotto la riunione, successiva agli incontri con il consiglio direttivo, i presidenti delle commissioni e dei club giovanili Rotaract e Intercat: «È stato uno scambio franco e sincero e il Governatore ha lanciato un tema importante come l’ambiente. Abbiamo bisogno di sapere - ha dichiarato il presidente del club-service - la visione futura del Rotary, perché è un indirizzo che dobbiamo avere dal Distretto e che seguiremo nelle nostre attività».
Nato a San Cataldo nel 1964, l’esperienza scout avvicina il Governatore Cimino alle tematiche ambientalistiche e, già a 16 anni, fonda la sezione WWF di Caltanissetta. Appassionato di fotografia, autore di numerose pubblicazioni scientifiche, Cimino si è laureato in Farmacia a Catania nel 1988 e dal 2000 è anche giornalista pubblicista, mentre è rotariano del club di Caltanissetta dal 1994, che ha presieduto nel 2005/2006, ricoprendo varie cariche anche in ambito distrettuale.

Visualizza
il resoconto

Visualizza
il video
23/07/2019
Festa d’estate

Si torna sempre dove si è stati bene e vale anche per il Rotary Club Messina che, martedì 23 luglio, si è ritrovato per il secondo anno consecutivo al Parco urbano di San Raineri per una serata speciale denominata “Festa d’estate”.
Una riunione diversa e dedicata all’amicizia rotariana, alla musica e al canto. I soci e ospiti, infatti, si sono incontrati nella suggestiva cornice con lo sfondo dello Stretto di Messina per trascorrere una serata in compagnia e all’aperto.
«Un bellissimo appuntamento in uno dei pochi posti a Messina in cui ci possiamo riappropriare del contatto con il mare», ha dichiarato il neo presidente del club-service, Piero Maugeri: «Il club ha mantenuto l’impegno con il socio Gaetano Basile che, già la scorsa estate, aveva organizzato questa serata ed è stata confermata l’idea di farla diventare una riunione istituzionale».

Visualizza
il resoconto

Visualizza
il video
02/07/2019
Passaggio della Campana

Si è concluso ufficialmente martedì 2 luglio al Circolo della Borsa il mandato del presidente del Rotary Club Messina, Edoardo Spina, per aprirsi il nuovo anno di Piero Maugeri, sancito dalla tradizionale cerimonia del Passaggio della Campana.
La riunione, aperta dal benvenuto del neo prefetto Enrico Scisca e dagli inni, è stata l’occasione per un breve bilancio del presidente uscente: «Un anno bellissimo, intenso e impegnativo, pieno di iniziative ma anche con momenti tristi per la scomparsa dei soci Giacomo Ferrari e Giovanni Molonia», ha ricordato Spina, che ha lavorato seguendo il motto del presidente internazionale Barry Rassin, “Siate di ispirazione”, e il proprio “Dalla tradizione all’innovazione”.
«Abbiamo cercato di essere più presenti e visibili», ha aggiunto il presidente Spina soffermandosi sui progetti con le scuole e le associazioni, i contatti con i giovani di Rotaract e Interact seguiti, rispettivamente, dai delegati Nicola Perino e Elda Gatto, ma il club-service ha partecipato anche alle attività distrettuali e interclub: «Si è creato uno splendido rapporto con gli altri presidenti dell’area peloritana». Tante riunioni, tanti progetti e aspetti positivi di un anno che, però, ha confermato due difficoltà: «La prima riguarda la limitata partecipazione dei soci, che - ha concluso Spina - ripropone la tendenza degli scorsi anni, la seconda, invece, è l’inserimento di nuovi soci ed è comune con i club del Distretto».

Visualizza
il resoconto

Visualizza
il video
Sito Rotary International © Rotary Club Messina, Distretto 2110 Sicilia - Malta | Privacy | Webmaster Michele La Rosa